A.M. AUDIO

C.SO MILANO 102

27029 VIGEVANO (PV)

TEL : 0381347161

AMX - Reference

TIPO :

Preamplificatore Dual Mono a 2 telai

TECNOLOGIA :

MOSFET

RISPOSTA IN FREQUENZA (HZ) :

3 ÷ 1.500.000

SENSIBILITA'/IMPEDENZA INGRESSI (V/Ohm) :

XLR 210mV 17K + 580 pF

RCA 210mV 8,5K + 290 pF

THD :

1V <0,03%

RAPPORTO S/N :

105 dB

IMPEDENZA D’USCITA (Ohm) :

XLR 106 Ohm

RCA 530 Ohm

INGRESSI :

2 XLR - 4 RCA

USCITE :

1 XLR - 1 RCA

NOTE :

In classe A con alimentazione separata

DIMENSIONI (LxAxP, cm) :

44 x 8 x 36

PESO (kg) :

12

GARANZIA :

10 anni

PROVA PDF

DESCRIZIONE DETTAGLIATA

AMX - Reference

 

Preamplificatore con circuitazione bilanciata

 

Il circuito di amplificazione è mutuato dall’AM-REFERENCE, ogni canale utilizza due componenti attivi, il primo si occupa dell’intero guadagno in tensione richiesto, mentre il secondo guadagna solo in corrente realizzando un’uscita a bassa impedenza.

 

I componenti più adatti per questo tipo di schema sono i Mosfet Hitachi di media potenza (2SK214 e 2SJ77); essi possono lavorare a tensioni relativamente elevate, in modo da sfruttare la zona di massima linearità; la loro notevole capacità di corrente viene sfruttata al meglio nello stadio buffer di uscita, in quanto non si limita a presentare una bassa impedenza nell’uso con piccoli segnali, ma sufficiente per erogare la massima tensione utile su carichi di modulo ben inferiore a quello presentato dal più “esigente” amplificatore finale.

 

Rispetto a un simile schema a valvole, i vantaggi sono evidenti: assenza di problemi di invecchiamento dovuti alla durata limitata dei tubi; assenza della criticità sonora dovuta al diverso carattere di tubi di marche diverse; costanza di prestazioni nel tempo. Il circuito non presenta controreazione; il guadagno del primo stadio è regolato dai valori di resistenza impiegati su source e su drain, e la conseguente reazione locale è molto ridotta grazie al basso guadagno intrinseco di questo tipo di mosfet.

 

Al preamplificatore è possibile collegare sei sorgenti, due bilanciate e quattro sbilanciate, mentre all’uscita sono presenti le connessioni XLR e RCA per ogni canale. Una coppia di prese a sei poli, permettono di alimentare in dual mono, due unità esterne (phono o lettori modificati), supportate da circuiti d’alimentazione stabilizzati in tensione, connessi ai secondari dei due trasformatori di alimentazione da 25 VA resinati in contenitori ricavati dalla lavorazione di un tondo in alluminio da 80mm e successivamente tamponato, brillantato e anodizzato nero.

 

All’interno del telaio, metà dello spazio disponibile è occupato dai due alimentatori, uno per ogni canale, la cui capacità di filtro è di 50.000 µF.

 

Già nella sezione di rettificazione e primo livellamento della tensione proveniente dal trasformatore, una doppia filtratura RC/RC consegue due risultati: il trasformatore di alimentazione lavora con picchi di corrente di minore ampiezza e ripidezza, mentre allo stabilizzatore che segue si presenta una componente di ripple con livello già molto ridotto, ma soprattutto con forma d’onda quasi sinusoidale, per cui esso non deve cercare di annullare segnali di frequenza elevata.

 

Lo stabilizzatore è costituito da un sistema a diodo zener pilotato a corrente costante, con disaccoppiamento RC verso le basi dei transistor regolatori, posti in configurazione multipla e con resistenze di distribuzione tra i loro elettrodi, utilissime per compensare le eventuali diversità di guadagno e per evitare ogni rischio di oscillazioni a radiofrequenza.

 

Lo stabilizzatore di tensione è seguito da filtri con resistenze e condensatori di elevata capacità, con un’alimentazione simile a quella di una batteria.

 

Lo studio accurato dello stampato, gli ingressi di segnale selezionati tramite relè a doppi contatti dorati in parallelo, distanziati tra loro e posti a ridosso dei connettori d’ingresso, permettono di ottenere valori di diafonia trascurabili e pressoché costanti fino a frequenze ultrasoniche. Il rumore, oltre a risultare ridottissimo e uguale tra un canale e l’altro, è  privo di residui di alimentazione.

 

L’estetica massiccia ed elegante, è caratterizzata da proporzioni equilibrate e dall’uso di materiali (in gran parte alluminio) di qualità lavorati con precisione.

 

I 10 anni di garanzia sottolineano tangibilmente l’elevata qualità costruttiva di questo preamplificatore.